Leggi i nuovi documenti nella library!

BLOG

Se vi piace così...

il blog di stefano Mar 03, 2022

Riporto verbtim l’articolo pubblicato da Doctor 33 in data 2 marzo (http://www.doctor33.it/politica-e-sanita/dl-covid-via-libera-definitivo-al-senato-ecco-che-cosa-prevede-il-testo-/?xrtd=VAYTRVLXTTLCVCSYYCTYXVX)

Astenendomi da qualunque commento, mi limito a dire che, se è questo lo stato in cui desideriamo vivere e desideriamo far vivere i nostri figli, va bene così:

 

“Il Senato dà il via libera definitivo alla conversione in legge del decreto Covid che disciplina, tra l'altro, l'obbligo vaccinale nei luoghi di lavoro e nelle scuole. Il provvedimento, su cui il governo ha posto la questione di fiducia, è stato approvato con 193 voti favorevoli, 35 contrari e nessun astenuto. Presenti alla votazione 229 senatori, votanti 228.

Come ha spiegato la presidente della commissione Igiene, Annamaria Parente, il provvedimento non ha concluso il suo iter nelle commissioni Affari costituzionali e Igiene per via delle numerose richieste di...

leggi tutto...

Lettera a Mario Draghi

il blog di stefano Mar 02, 2022

Egr. sig. Draghi,

Ieri mi è capitato di ascoltarla per qualche secondo. Prudentemente protetto dalla mascherina d’ordinanza, lei pronunciava un discorso che, senza bisogno di commenti, pareva rifarsi a quello che Vittorio Emanuele II, il 10 gennaio 1859, pronunciava nel suo opinabile italiano al parlamento di Torino: “Nel mentre rispettiamo i trattati non siamo insensibili al grido di dolore che da tante parti d’Italia si leva verso di noi”. Come forse ricorderà, si trattava di una provocazione rivolta all’Impero austro-ungarico per farsi dichiarare la guerra, così come pretendevano gli accordi segreti di Plombières stretti con la Francia l’estate precedente.

Trascinare l’Italia in uno stato di conflitto può essere vantaggioso per chi il vantaggio lo trae da stati di emergenza, veri o presunti tali che quegli stati siano. Ma, da uomo della strada che con il suo lavoro contribuisce al sostentamento della...

leggi tutto...

Emergenza Porcellini

il blog di stefano Mar 01, 2022

Per quanto si cerchi, per quanto le forze dell’ordine irrompano nelle pizzerie eseguendo controlli minuziosi, per quanto i presidi offrano il loro contributo, non si trova un brufolo nemmeno ad infilare una busta in tasca a chi dei brufoli ha fatto lo scopo della sua vita.

Qualcuno comincia ad interrogarsi dietro le mascherine.

È un problema: centinaia di milioni di dosi di vaccino scientificamente provato per quasi due giorni sui lombrichi californiani rischiano di fermentare, e Macron si oppone a che siano venduti come succedaneo legale allo champagne. Vaccini sono, e vaccini devono restare.

Che fare?

Nella notte, dopo aver convocato d’urgenza il CTS, si è riunito il Parlamento.

E la reazione è arrivata. Un tale Pierino, consulente prezioso degli scienziati, forte dei suoi contatti a livello planetario, ha mostrato a deputati e senatori un video impietoso. La ripresa è imperfetta, ma ciò che si vede è inequivocabile: Ezechiele...

leggi tutto...

Emetici a dosi omeopatiche

il blog di stefano Feb 26, 2022

Se accendo la TV è, in genere, per seguire qualche evento sportivo. Magari truccato.

Ai notiziari non presto più attenzione da molto tempo, stante il fatto fin troppo evidente che quelli sono truccati per davvero. Ora, però, ne resto affascinato. Li prendo a piccole dosi, ma non resisto alla loro attrazione.

Per vari motivi, io sono in contatto con persone che si trovano in zone “critiche” del mondo, e da loro riesco ad avere informazioni di prima mano, informazioni che spesso contrastano in modo stridente con quanto ci viene propinato. Informazioni che non di rado ci sono taciute, a difesa di un'ignoranza senza la quale nessuna dittatura può reggersi.

L’altro ieri, per esempio, parlavo con un funzionario di banca di medio livello. Costui era totalmente ignaro di quanto sta accadendo in Canada, anche per quanto attiene strettamente al suo lavoro. Per puro caso, a distanza di poche ore, ho incontrato un suo pari grado di altra banca. Come...

leggi tutto...

Va bene così

il blog di stefano Feb 23, 2022

Lo so ormai almeno dal 2004: di me si controlla tutto, e questo a prescindere dalla correttezza di quei controlli. Ma, se mi si controlla, di certo non mi si ascolta. Questo, almeno, in alto loco, dove si puote ciò che si vuole, come disse quel tale.

Eppure…

Eppure, a volte, c’è chi fa esattamente come io avevo suggerito. Certamente si tratta di una bizzarria del caso.

Forse qualcuno ricorderà come da tempo io sostengo che, per uscire dalla farsa tragica della “pandemia” ormai ridotta a palcoscenici di periferia com’è l’Italia, occorre poco. Basta comunicare al popolo il trionfo dei “vaccini”, per merito dei quali siamo fuori pericolo. Un grazie commosso a chi ha prestato fede agli “scienziati” e ai “politici” e, naturalmente, grazie rispettoso anche a questi ultimi.

Com’è, come non è, oggi il premier Draghi, forte dell’autorità ricavata dal non aver...

leggi tutto...

De gustibus...

il blog di stefano Feb 22, 2022

Molti anni fa, un professore di Scienza delle comunicazioni mi disse che sparare fango (lui usò un termine più fisiologicamente pittoresco) paga. Gli schizzi viaggiano ad una velocità che, se non fosse per Einstein, supererebbe quella della luce, e la diffusione è quella della più efficiente delle reazioni a catena.

Più grosse si raccontano, più le fandonie sono appetibili, e i coprofagi sono non soltanto numerosissimi, ma bulimici. L’aggravante è che qualunque smentita, non importa quanto minuziosamente documentata, è perfettamente inutile: non esiste tintoria capace di rimuovere le macchie.

Anni fa, per lungo tempo, fui perseguitato da una verbosa “giornalista” che arrivò a pubblicare, naturalmente ricevendo rumoroso credito, che all’università di Urbino erano in corso ricerche fondamentali per la scienza attraverso il microscopio elettronico che ci era stato tolto. Vuole il caso...

leggi tutto...

Lo zimbello del mondo

il blog di stefano Feb 22, 2022

Mi pare interessante l’articolo pubblicato il 20 febbraio scorso da The Spectator.

Chi conosce la lingua inglese farà bene a leggere il testo originale. Chi, invece, ha difficoltà a farlo lo troverà di seguito tradotto.

Viste le stravaganze di cui sono oggetto, ho preferito non tradurlo personalmente, temendo che qualche “giornalista” o “medico” diversamente alfabetizzati mi accusino di qualche delitto che non faticheranno a scegliere. Così, riporto ciò che traduce automaticamente Google, lasciando intatto tutto quanto ne risulta, comicità involontaria compresa.

https://www.spectator.co.uk/article/the-pointless-tyranny-of-italy-s-covid-pass

L'inutile tirannia del Covid pass dell'Italia

Mentre la maggior parte dei paesi europei, in particolare la Gran Bretagna, stanno allentando le loro restrizioni Covid, l'Italia che è la più dura di tutte, questa settimana li ha resi ancora più duri, anche...

leggi tutto...

Vi prego, spiegate anche a me!

il blog di stefano Feb 20, 2022

Pubblico, così come l’ho ricevuta, la notizia relativa alla sentenza depositata a Pisa il 17 febbraio scorso.

Come noto, la legge non ammette di essere ignorata, imposizione che meriterebbe una lunga discussione e l’apertura di più di un dubbio alla luce dei fatti.

Quando un medico su cui per pietà umana non appongo aggettivi non risponde a questioni che riguardano il suo mestiere, per ovvie che le questioni siano, adducendo a ragione del suo silenzio il fatto che l’interlocutore non è laureato in medicina, anche se, magari, ha competenze specifiche ignote al signor dottore, altrettanto non si può dire per la legge. Questo stante il fatto che tutti sono tenuti, per legge stessa, a conoscerla e a rispettarla alla lettera, a pena di sanzioni. Insomma, per legge dobbiamo tutti essere competenti.

Ma che succede quando la legge è sconosciuta nelle sedi stesse in cui i suoi dispositivi si dispongono, si discutono e si applicano?

...
leggi tutto...

Scusate

il blog di stefano Feb 19, 2022

Di errori ne ho sempre commessi, e mi capita di sbagliare anche ad autovalutare ciò che faccio.

Un paio di venerdì fa, rispondendo ad una domanda di una frequentatrice di Free Health Academy che chiedeva soccorso per chi, alla terza “vaccinazione”, restava sessualmente impotente, io risposi che si trattava di una vendetta della Natura nei confronti di chi si era sottoposto alla pratica. E qui sta l’errore: credevo fosse ovvio a tutti lo spirito della risposta. Evidentemente, non è stato così, visto che, a fianco di chi mi ha mandato messaggi con le faccette tonde che ridono c’è stato chi ha pensato giusto reagire altrimenti. “Io sono stato costretto per poter dare da mangiare alla famiglia” è stato il motivo ricorrente, cui qualcuno ha aggiunto insulti.

Non ci sono dubbi: è colpa mia, non avendo chiarito fin da subito che stavo volutamente estremizzando, come sanno bene coloro i quali mi conoscono.

...
leggi tutto...

Se vuoi avere successo...

il blog di stefano Feb 18, 2022

Un insegnamento, di fatto l’unico, che m'impartì Beppe Grillo è “se vuoi avere successo, punta sui cretini.”  Quanto a me, pessimo allievo, a causa della mia idiosincrasia proprio per i cretini, non ce l'ho mai fatta a seguire quel dettato. Ma tanta saggezza non è andata perduta.

Da un po’ di tempo, almeno due TV di regime  stanno assediando mia moglie e me, appostando i loro “giornalisti” intorno al nostro laboratorio e persino circondando casa nostra. Ora un paio di energumeni pedina e assale addirittura la moglie di un nostro collaboratore. La speranza è quella di mettere in scena uno “scoop” ad uso e consumo dei soggetti che il ragionier Grillo consigliava come bersagli. Per quanto mi riguarda, so benissimo chi è il mandante e ne conosco le povere ragioni. Paura, no. Pena, tanta.

Ora, nell’osteria planetaria di Internet, esce un articolo che potrebbe invitare alla meditazione chi...

leggi tutto...
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.