Leggi i nuovi documenti nella library!

BLOG

Gli occhi asciutti della signora Meloni

il blog di stefano Mar 15, 2023

Stamattina poco dopo le 7 ho fatto un intervento in diretta su Canale Italia nella trasmissione condotta da Vito Monaco.

Immediatamente prima era andato in onda un video in cui la sig.ra Meloni, pur senza le commoventi lacrime con cui si esibì a suo tempo la ministra Fornero, ma con aria compresa da vera statista ben cosciente delle sue responsabilità, comunicava l’ennesima incursione nelle tasche ormai spoglie e desolate del popolo italiano. Riporto quanto compare su https://www.tgcom24.mediaset.it/economia/caro-carburanti-meloni-accise_62223090-202302k.shtml

Giorgia Meloni torna a parlare del caro carburanti e dichiara: "Abbiamo fatto la scelta dolorosa di non prolungare il taglio alle accise sulla benzina. È stata molto contestata ma è stata una scelta. Favoriva i redditi più alti, noi abbiamo fatto un'altra scelta e lo rivendico". Il premier ha aggiunto che "fare un'altra scelta avrebbe avuto maggiore consenso ma non era la scelta giusta...

leggi tutto...

Manca la risposta

il blog di stefano Mar 13, 2023
 

Si racconta che San Giovanni strepitasse nella solitudine del deserto. Io, che certo non sono né Giovanni né, men che meno, santo, condivido con lui le esternazioni solitarie.

Più o meno 17 anni fa noi cominciammo ad analizzare un po’ di vaccini, trovandoli non proprio tranquillizzanti. Così, esterrefatto a causa del mio essere imbevuto di ciò che mi era stato fatto credere, mi sono dovuto forzare ad indagare sui dati ufficiali che di vaccini trattano, scoprendo che siamo sempre stati al corrente di come i vaccini non abbiano mai avuto la minima utilità. Addirittura, non è poi così raro che siano proprio i vaccini a mantenere in vita malattie che si andavano estinguendo come, ad esempio, la poliomielite.

Il fatto è sempre risultato sgradito come la scoperta che Babbo Natale non esiste. Così lo si è sempre tenuto nascosto, tanto che la stragrande maggioranza dei medici, compresi i cosiddetti...

leggi tutto...

Fake o non fake? Questo è il problema.

il blog di stefano Mar 12, 2023

Tutte le mattine trovo, tra telefono cellulare e posta elettronica, molte decine di messaggi che non leggo.

Con un sorriso un po’ preoccupato mia moglie me ne ha indicato uno che ha ricevuto lei, e che riporto sotto. Lo riporto verbatim, senza garanzie di nessun tipo. Quando lo avrete letto, se lo leggerete, fatevi un’opinione.

Quelle che sono chiamate dagli anglofili “fake news” e dai maestri di pensiero nostrani “bufale” sono diventate da anni manifestazioni del tutto normali, tanto che governi, scienziati, medici, preti e giornalisti ne fanno ampio uso, approfittando assennatamente del grado di cottura raggiunto dai cervelli popolari. Non solo nessuno si scandalizza di fronte a questi atti, ma li aspetta con ansia per abbeverarsene e per espellerne, diffondendoli, i cataboliti (polidipsia/poliuria).

Da quanto leggo, coloro ai quali abbiamo affidato le redini del mondo, concedendo loro indiscussa carta bianca sui destini non solo nostri ma dei...

leggi tutto...

Abbasso gli handicappati!

il blog di stefano Mar 11, 2023

Cari signorini viziati, finalmente sta arrivando il redde rationem.

Qualche giorno fa ho sentito un tale che pareva un pezzo grosso nel settore dell’agricoltura lamentarsi senza ritegno perché si è fortunatamente arrivati a capire che il solo cibo naturale ammesso è quello fatto di insetti. Tutto il resto deve (deve!) essere di sintesi, cioè, detto per chi non capisce, prodotto da fabbriche ad hoc. Bene: invece di cantare la gloria di questa meraviglia che mette una pezza al fallimento della Natura, il bieco personaggio osava sostenere che quei provvidenziali istituti di regime inquinerebbero più di qualunque coltura o allevamento. A dargli man forte, ecco uno pseudoscienziato che, follemente, raccontava, certo mentendo, che il cibo moderno, quello di fabbrica, può riempire la pancia ma non nutre. Roba da matti!

A poca distanza, piomba lì un tale che strepita perché, uno dopo l’altro, si sfoltiscono i letti dei...

leggi tutto...

A morte il virus!

il blog di stefano Mar 09, 2023

Riporto sotto, omettendo per ovvie ragioni il nome del mittente, il testo di un messaggio ricevuto stamattina.

L’antefatto è semplice: le “autorità” sanitarie della zona in cui l’autore vive inviano una lettera annunciando che è stata fissata la data in cui il figlio dodicenne godrà della fortunata occasione di essere vaccinato contro i terribili pericoli che l’altrettanto terribile Papilloma virus porta con sé.

Non s’indaghi sul perché di questa iniziativa.

Il messaggio è il seguente:

Sul primo momento ho avuto l'impulso di telefonare per coprirli di insulti, ma poi ho pensato che così li avrei aiutati perché avrebbero capito che mia moglie ed io siamo irrecuperabili e quindi avrebbero concentrato le loro energie verso terreni più fertili. Invece così continueranno a perdere il loro tempo e a sprecare energie.

Una cosa che continua a lasciarmi esterrefatto è...

leggi tutto...

Trovati!

il blog di stefano Mar 07, 2023

Nel mio post di ieri avevo chiesto aiuto a chi è più bravo di me (non è difficile!) per recuperare i documenti ministeriali relativi alle infezioni da poliomielite causate dal vaccino.

In poche ore, da fonti diverse, mi sono arrivati ben 28 documenti. Quindi, molti più dei 6 di cui ero al corrente.

Curiosamente, il Ministero della salute non fa menzione dei casi italiani, seppure trattati dai tribunali.

Non è raro sentire qualche "scienziato" da mescita pubblica o da Internet, qualche "scienziato" televisivo, qualche "giornalista", e qualche "medico" che se la ride dell'ignoranza di chi è convinto che il vaccino antipolio abbia fatto disastri. La loro incontestabile verità è che quel prodotto ha salvato il mondo da un'immane catastrofe. Come dubitarne?

Per tranquillizarci, sarebbe, allora, opportuno che questi geni contestassero i 28 documenti del Ministero, la Legge 25 febbraio 1992 , n. 210, quella che riconosce un indennizzo...

leggi tutto...

Aiuto: non trovo più qualche documento interessante!

il blog di stefano Mar 06, 2023

Almeno dal 1° settembre 2015 e per qualche anno, il Ministero della salute ha emesso documenti nei quali riferiva di casi di poliomielite causata dal vaccino.

Di seguito indico gl’indirizzi Internet su cui questi erano reperibili.

Ora, però, certo per incompetenza mia, non riesco più a trovare niente.

Scartando con orrore e senza nutrire dubbi la possibilità che il Ministero possa mai censurare sé stesso, prego chi mi legge di aiutarmi a ritrovare quei documenti:

Ucraina: http://www.salute.gov.it/Malinf_Gestione/68-15.pdf

Mozambico: http://www.salute.gov.it/Malinf_Gestione/13-19.pdf

Indonesia: http://www.salute.gov.it/Malinf_Gestione/26-19.pdf

Nigeria: http://www.salute.gov.it/Malinf_Gestione/50-18.pdf

Chad, Congo, Africa Centrale, Angola, Repubblica Centrafricana, Corno d’Africa: http://www.salute.gov.it/Malinf_Gestione/74-19.pdf

Filippine: http://www.salute.gov.it/Malinf_Gestione/79-19.pdf

 

Si tratta di documenti ufficiali, e non...

leggi tutto...

Fine

il blog di stefano Mar 04, 2023

La New Nanodiagnostics srl non esiste più.

Abbiamo regalato un quarto di secolo molto abbondante di vita e di lavoro a una fondazione. Abbiamo regalato il laboratorio, per mantenere il quale ora viviamo in affitto, avendo venduto casa nostra. Abbiamo regalato tutto, dal microscopio alle automobili alla mobilia all’archivio al conto bancario.

Fino a che ce la faremo, del laboratorio noi continueremo ad occuparcene, se non altro perché nessuno saprebbe farlo, ma, quando moriremo o quando proprio non riusciremo più a reggerci in piedi, come da legge passerà tutto a un’altra fondazione.

Nessuna lacrima, nessun rimpianto: abbiamo preso la decisione, e la decisione è definitiva.

Come spesso accade, anche in questo ci sarà il lato buffo: vedremo presto quale sarà la reazione degli odiatori, di coloro che non possono tollerare confronti, dei furbetti. Siamo certi che faranno in fretta ad inventare nuove stravaganze, certi di poter...

leggi tutto...

Dal Nuovo Mondo

il blog di stefano Mar 02, 2023

Lo preciso a beneficio di chi, frettolosamente, non si accorgesse che il raccontino che segue è solo uno di quelli che un tale Giuseppe Giusti avrebbe chiamato scherzucci di dozzina.

La realtà in cui viviamo è – sia ringraziato il Cielo – il migliore dei mondi possibili, come avrebbe detto più di tre secoli fa un tale Gottfried Wilhelm von Leibniz.

Insomma, si tratta solo di una pinzillacchera di un maldestro scrittore dilettante che chiede preventivamente perdono.

 

Ne avevano parlato tutti i giornali, almeno quelli diffusi nel raggio di una cinquantina di chilometri: i medici del policlinico e il personale tutto, con particolare riguardo al presidente (che aveva rilasciato un’intervista in cui ammetteva modestamente che il merito era tutto suo), avevano fatto il miracolo. Anzi, no: avevano applicato la vera scienza. Insomma, il signor P.P. di anni 77 si era risvegliato da uno stato di coma durato dieci anni. La notizia veniva...

leggi tutto...

A morte la Mucca Carolina!

il blog di stefano Mar 01, 2023

Ve la ricordate la Mucca Carolina?

Era un personaggio di un cartone animato che, a metà degli Anni Sessanta, era protagonista dei 64 metri e 25 centimetri di pellicola concessi per ogni scenetta di Carosello. Carolina reclamizzava i prodotti di una ditta di latticini i cui elicotteri noleggiati facevano cadere i pupazzi bovini già gonfiati sulle spiagge romagnole e della Versilia.

In quel tempo, ormai caduto nel ridicolo, la gente beveva il latte, mangiava burro e formaggi, arrivando addirittura allo yogurt. Cavernicoli!

Ma ora gioiamo tutti!: noi non avremo più bisogno né della vecchia Carolina né delle sue pronipoti.

Non lontano da Copenaghen esite una sorta di silicon valley dove si produce cibo sintetico, e una delle aziende occupa 70.000 metri quadrati di spazio nei quali, invece di mungere 50.000 vacche, si mungono magiche provette. L’investimento è stato modestissimo: 120.000.000 di dollari, e la contropartita è un vero...

leggi tutto...
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.