Leggi i nuovi documenti nella library!

BLOG

E' nata la Fondazione

il blog di stefano Mar 31, 2023

Cari Amici,

Grazie alla burocrazia che tanto ci aiuta, abbiamo impiegato mesi a trasformare il laboratorio New Nanodiagnostics in fondazione.

Potrà sembrare strano che si sia costretti a penare tanto per poter avere il privilegio di regalare il frutto di una vita di lavoro e di ricerca, ma così è, ed è inutile perdere altro tempo descrivendo le peripezie dell’impresa. Ora siamo pronti.

Senza possedere più nulla, mia moglie ed io continueremo a prestare la nostra opera, e l’intento, oltre a quello di continuare a fare ricerca sulle patologie da particelle, quelle che coinvolgono l’ambiente, il cibo e, ancor più nello specifico quelle che coinvolgono i bambini, con particolare riguardo alle morti in culla e agli aborti spontanei, è quello di aprire una scuola in cui insegnare a giovani capaci quello che noi abbiamo imparato in tanti anni di ricerca.

È naturale che, per realizzare e sostenere il progetto,...

leggi tutto...

...ergo, decipiatur

il blog di stefano Mar 30, 2023

Cari, pochi amici e ancor meno numerosi frequentatori di Free Health Academy,

Cerchiamo di capirci.

Che piacciano o no, io ho peculiarità che mi sono proprie e, alla mia tarda età (non ho detto veneranda perché non c’è niente da venerare), non si cambia più.

Io sono incapace di raccontare bugie e non tollero l’ipocrisia. Ribrezzo e pena è quanto provo nei riguardi dei miserabili che infestano il web infettando proprio con bugie e ipocrisie milioni di gonzi desiderosi di satollarsi con quel cibo avvelenato. La recente vicenda dei ciondoli su cui io intratterrei interessi è solo uno degli esempi di sfruttamento dell’imbecillità corrente.

Ciò che mi dispiace, però, è quando proprio bugie e ipocrisie si pretendono da me.

Qualche giorno fa, peraltro del tutto al di fuori delle mie competenze, sono stato sollecitato nel corso della diretta che faccio tutti i venerdì sera a proposito del...

leggi tutto...

Cari genitori, quale scuola per i vostri figli?

il blog di stefano Mar 29, 2023

Cari Genitori,

Abbiate pazienza e dedicate qualche minuto della vostra giornata a leggermi.

Io sono genitore come voi e pure nonno, e so quanto è difficile il mestiere. Oggi, poi, da qualche anno, è diventato difficilissimo, e questo per mille motivi, uno dei quali è che molti di voi – e vi prego di non prendervela se lo sottolineo – sono vittime della cottura del cervello: finestra di Overton, rana di Chomsky... chiamatela come vi pare.

Da persona che ha dedicato la vita alla ricerca scientifica, non posso altro che constatare come la scienza sia violentata e irrisa dall’usurpatrice “scienzah”, il tutto con la sponsorizzazione entusiasta di pseudo-politici, pseudo-medici, pseudo-filosofi, pseudo-giuristi, pseudo-giornalisti e, cosa più grave, con il supporto di miliardi di vittime spendibili non solo consenzienti ma, in parte, trasformate in feroci kapò.

I magistrati? Fatta salva qualche rarissima eccezione, quelli...

leggi tutto...

Ottanta minuti da non perdere

Uncategorized Mar 24, 2023

I pochissimi  che hanno la pazienza di leggermi e, magari, di ascoltarmi conoscono la mia posizione religiosa: io ho fortissimi dubbi circa l’esistenza di una divinità unica dalle caratteristiche strettamente antropomorfe come, piaccia o no, corre nelle religioni che ci vengono servite in tavola. Molti meno dubbi ho riguardo all’esistenza di un’entità opposta, entità che chiamerò per comodità Satana. Sia chiaro, nessuna antropomorfizzazione del concetto, e spero che gl’imbecilli che mi dedicano la loro attenzione non inneschino equivoci in proposito. La sua esistenza la scorgo indirettamente osservando i suoi agenti nei parlamenti, nelle chiese, negli enti di cosiddetta informazione, e negli ambiti grottescamente etichettati come scientifici o medici, magari, questi ultimi, gabellati per scientifici.

Satana è onestissimo. Lo è perché ci avvisa con anticipo di quali saranno le sue mosse, e...

leggi tutto...

Il nuovo bestiario

il blog di stefano Mar 23, 2023

I miei pochissimi lettori siano avvertiti: sarò particolarmente noioso.

Qualche sera fa, lo ammetto, controvoglia, ho partecipato ad una trasmissione televisiva di Byoblu. Controvoglia perché l’argomento non era il mio (si doveva parlare dell’isolamento del virus Covid). Controvoglia perché io non mi esprimo su argomenti che non mi appartengono. Controvoglia perché ormai da molti anni mi sono accorto di quanto sia inutile pretendere prove di ciò che si sostiene. Controvoglia perché la maggioranza del popolo ha un livello di attenzione paragonabile a quello di un bambino in età prescolare. Controvoglia perché da anni so che la parola onestà è relegata ad una pagina non frequentata del vocabolario. Controvoglia perché, come è regolarmente accaduto, si distorcono le mie parole, addirittura inventando concetti che io non ho mai espresso. Controvoglia perché non sopporto i dilettanti,...

leggi tutto...

Mi candido per un vescovato

il blog di stefano Mar 21, 2023

Magari non mi fa onore, ma ammetto di non aver mai provato simpatia, meno che mai stima, per il ragionier Giuseppe Piero Grillo. Se mi fossi fidato della prima impressione, quella epidermica, il disagio che provai al nostro primo incontro, - e fu lui a venirmi a cercare: non certo io – avrei evitato una seconda occasione, riponendo nel dimenticatoio un personaggio di cui avevo ben scarsa memoria.

Invece... Invece non ascoltai mia moglie che si trovava allora in Giappone, sotto la neve, ad insegnare ad un’università, e andò diversamente: il ragioniere, allora nella fase di comico, mi onorò del suo interesse e, dopo poco più di un anno da quella allora superficiale conoscenza, sponsorizzò a modo suo la raccolta fondi per l’acquisto di un microscopio elettronico particolare (sia chiaro: sponsorizzò non significa che si sia mai separato da un centesimo di palanca), per poi, a successo conseguito, portare altrove l’oggetto...

leggi tutto...

A che gioco giochiamo?

il blog di stefano Mar 20, 2023

In luoghi pubblici come, ad esempio, i supermercati, io continuo ad incrociare persone il cui volto è reso irriconoscibile da mascherine chirurgiche. Questo senza che ci sia chi interviene per far rispettare la legge, una legge che non mi pare sia particolarmente ardua da interpretare (https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaArticolo?art.progressivo=0&art.idArticolo=85&art.versione=1&art.codiceRedazionale=031U0773&art.dataPubblicazioneGazzetta=1931-06-26&art.idGruppo=11&art.idSottoArticolo1=10&art.idSottoArticolo=1&art.flagTipoArticolo=1    https://www.brocardi.it/testo-unico-pubblica-sicurezza/titolo-iii/capo-i/art85.html).

Da uomo della strada mi domando se la legge valga solo per chi la rispetta e non per chi la calpesta. Mi domando se i maiali di Orwell, i "più uguali" della Fattoria degli Animali, non siano solo un'invenzione letteraria. Mi astengo pure da qualunque commento che coinvolga forze...

leggi tutto...

Non vi basta ancora?

il blog di stefano Mar 16, 2023

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=pfbid0CXA1PfrV67KF2iar9bBBtSTKrmDip4jnUepixaYdNik8mX26N96ErJYeVaczJNT5l&id=1602574553&sfnsn=scwspwa

Uno degli atteggiamenti che non ho mai sopportato è quello dell’IO L’AVEVO DETTO.

Il fatto è, però, che di eparina e di antinfiammatori io avevo detto già all’esordio della cosiddetta pandemia, per questo beccandomi le risatine degli “scienziati” televisivi. Lo dicevo, certo, non perché io sia un genio, ma perché ho studiato, ho fatto ricerca, e non ho interesse a raccontare fandonie. E dicevo pure, avendo lavorato di persona sul tema, che le mascherine non servono a nulla. Ho, poi, aggiunto, che sono deleterie per vari motivi, e ci ho pure scritto in libro in proposito per spiegarlo. Quanto ai guanti, ho affermato che si tratta di un sistema eccellente per diffondere patogeni.

Non voglio infierire su quei poveretti che si sono esibiti senza dignità, ma...

leggi tutto...

Giustizia, Idioten e Kafka

il blog di stefano Mar 16, 2023

Ormai sono passati ben più di vent’anni. Sembra impossibile, ma allora ero più ingenuo di quanto non sia rimasto ora, e pensavo che qualcosa come la giustizia applicata almeno seconde le leggi umane esistesse.

Accadde che una squilibrata pubblicasse falsità diffamanti sul mio conto, e io, su consiglio di un’amica avvocatessa, promossi una causa contro l’autrice di quelle stramberie. Secondo l’amica non potevano esistere dubbi: le affermazioni erano palesemente false e noi disponevamo di tutte le prove documentali per provarlo. Dunque... Dunque, finì con l’assoluzione dell’imputata, perché, a detta del magistrato, io ero “personaggio pubblico” e, dunque, che io fossi un bersaglio del fango apparteneva di diritto a chi il fango si diletta a lanciarlo.

Qualche anno dopo, un’altra squilibrata, stavolta diversa dalla prima, fece molto di peggio, accusandomi della turpitudine di truffare i militari...

leggi tutto...

Nostalgia del pernacchio

il blog di stefano Mar 15, 2023

Ricevo dall’amico Adolfo Di Bella, figlio del mio irraggiungibile maestro Luigi, un articolo che mi pare degno dei minuti che richiede la sua lettura, una lettura più godibile se accompagnata dalla visione del video contenuto nel testo (https://www.dibellainsieme.org/2023/03/14/zibaldino-nuova-sezione). Il catalogo è incompleto perché, purtroppo, tra i tanti altri numeri da divertente avanspettacolo di periferia che ci sono stati offerti forse anche gratuitamente, manca l’esibizione dell’attempata ragazzotta libera dai gravami della cultura e di una morale ormai fortunatamente superata la quale afferma verbatim: "Madonna come vorrei un virus che ti mangia gli organi in dieci minuti riducendoti a una poltiglia verdastra che sta in un bicchiere per vedere quanti inflessibili no-vax restano al mondo." C’è uno psichiatra in sala? Un magistrato?

Chi siano i personaggi rappresentati nella breve rassegna, di chi siano i portavoce in veste...

leggi tutto...
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.